Prodotto

FORMAGGI, Caciotta alla Salvia

Storia e lavorazione
E' tipico della tradizione marchigiana aromatizzare i formaggi in vari modi. Al formaggio ottenuto da una miscela di latte vaccino ed ovino interi pastorizzati, si possono aggiungere particolari aromi: nel rispetto dei metodi di produzione di un tempo e con la volontà di valorizzare i prodotti casearei della buona tradizione regionale. Trevalli Cooperlat ha così selezionato sette specialità.

Caratteristiche del formaggio

  • Aspetto esterno delle forme: cilindriche a scalzo dritto e a rilievo canestrato.
  • Dimensioni: l'altezza dello scalzo è di 7-8 cm e il diametro di 14 cm
  • Peso: circa 1-1,2 Kg
  • Crosta: sottile di colore bianco paglierino, con presenza di pezzi dovuti alla relativa aromatizzazione. 
  • Colore della pasta: bianco tendente al giallo paglierino
  • Struttura della pasta: morbida e friabile, con lieve occhiatura per tutte le caciotte; con marcata presenza di pezzi di salvia.
  • Tempo minimo di stagionatura: 15 giorni
  • Sapore: dolce con profumo e gusto caratteristico di salvia.

Informazioni al consumatore
Il prodotto va conservato a una temperatura compresa tra i 4° e gli 8°C e va riportato per alcune ore, prima di essere consumato, a temperatura ambiente.

Abbinamenti gastronomici
Le caciotte aromatizzate sono ottimi formaggi da tavola e spesso vengono degustati al taglio accompagnati da una buona fetta di pane casereccio o dalla tipica "crescia" marchigiana. Sono utilizzati per insaporire insalate fresche e come condimento di primi piatti al forno. Si accompagnano a vini bianchi ricchi di gusto, ma delicati, come un Sauvignon Blanc D.O.C. e un Orvieto Classico Superiore D.O.C.


VALORI NUTRIZIONALI

Prodotto Valore Energetico Proteine Carboidrati Grassi Calcio* Fosforo
Caciotta alla Salvia 340 kcal / 1400 kJ 21,0g 1,3 g 27,0 g 500 mg 350 mg


Valori Nutrizionali per 100 g di prodotto

CONSERVAZIONE 

Temperatura Termine Minimo
+ 4/8° C. 90 gioni 


TIPO DI CONFEZIONE

Taglio Prodotto
1100 g circa