Sostenibilità

Sviluppo che sostiene
l'ecosistema economico,
ambientale, sociale

La necessità di assumere un comportamento che non comprometta ulteriormente la stabilità di un sistema, sia esso inteso in ambito economico, ambientale, o sociale, è un’urgenza improrogabile per ogni impresa.

L’approccio adottato da Cooperlat in qualità di cooperativa radicata sul territorio e profondamente convinta della bontà della localizzazione, è forse più vicino al concetto di Valore condiviso. Il Valore condiviso include per Cooperlat, oltre all’attenzione verso una buona cooperazione, quindi al sostegno del lavoro e del reddito dei soci conferitori e, più in generale, del settore agricolo-zootecnico, l’intento più ampio, teso a creare buone collaborazioni con realtà accreditate del territorio, dalle quali possano scaturire in sinergia, impegni e progetti a lungo termine, utili al miglioramento della qualità di vita delle persone.

Tutto questo si traduce in scelte operative che contribuiscono a salvaguardare il settore agricolo-zootecnico e quindi i piccoli e medi produttori locali, determinando le cosiddette esternalità positive, che possono riassumersi in ripercussioni legate:

  • alla Difesa del territorio e delle piccole comunità di produttori locali: contenimento e riduzione del dissesto idrogeologico, mantenimento della biodiversità, contenimento dei processi di urbanizzazione coatta.

  • alla Tutela dell'occupazione agricola: approccio di lungo periodo che punta alla salvaguardia della cultura e delle tradizioni locali, oltre che di un prodotto di provenienza garantita.

  • al Modello di fattoria virtuosa: la minore pressione ambientale e al contempo l'integrazione tra produzione agricola ed allevamento permettono la realizzazione di un ciclo operativo che migliora la gestione e l'utilizzo delle risorse. Da un punto di vista ambientale questo si traduce in una riduzione delle immissioni in aria, in acqua o nei terreni.

In sintesi, nel rispetto della mutualità - uno dei principi fondanti della cooperazione - Trevalli Cooperlat intende mettere in pratica attività di sana e buona gestione, non perdendo mai di vista la promozione di una cultura che rafforzi il legame con il territorio ed i suoi prodotti, la cura per uno sviluppo il più possibile sostenibile ed azioni di responsabilità sociale.

Perchè la creazione di valore condiviso non può passare attraverso un'azione filantropica di breve periodo, ma piuttosto attraverso un approccio di lungo periodo che coinvolge tutto il sistema aziendale. Le imprese devono riconciliare il successo economico e finanziario con il progresso sociale e ciò non può prescindere da una comprensione profonda dei bisogni della societa’ e dalla capacità di collaborare con associazioni senza fini di lucro. 

SOSTENIBILITA' ECONOMICA 

Generalmente, le società cooperative si trovano a fronteggiare situazioni complesse e controverse. E' infatti molto difficile riuscire a trovare la combinazione perfetta tra esigenze di breve periodo - per massimizzare il vantaggio economico dei produttori conferenti - ed esigenze di lungo periodo - per il conseguimento di vantaggi competitivi duraturi nei confronti della concorrenza in un mercato sempre più contraddistinto da una concentrazione dell'offerta e da una riduzione del ciclo di vita dei prodotti.

Trevalli Cooperlat, distinguendosi nel panorama della cooperazione agro-alimentare Italiana, ha scelto di abbandonare la strategia di nicchia, che peraltro l'aveva distinta nei primissimi anni della sua attività, per intraprendere la strada dello sviluppo dimensionale. Nel tempo questo, ha consentito di far leva sul cash-flow generato dalla gestione corrente e di evitare il ricorso al mercato finanziario. Questa maggiore capacità di autofinanziamento ha consentito di sostenere programmi di investimento tecnico-produttivi di lungo periodo, l'acquisizione, la ristrutturazione ed il risanamento di altre aziende lattiero-caseario e, contestualmente, di aumentare i mezzi propri e contenere al minimo il rischio finanziario.

SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

Trevalli Cooperlat agisce con una precisa politica per la Qualità e l'Ambiente.  Gli ambiziosi obiettivi della razionalizzazione industriale e dell'eccellenza, come anche tutti i processi produttivi - dall'approvvigionamento al confezionamento prodotti finiti - vengono perseguiti nel pieno rispetto dell'ambiente circostante.

Per questo, dal 2012, opera mediante il proprio Sistema di Gestione Ambientale (SGA), certificato UNI EN ISO 14001.

Il sistema è stato attuato al fine di garantire, nello svolgimento delle proprie attività e nel controllo dell'intera filiera, il perseguimento degli obiettivi e dei principi fissati dalla Politica Ambientale:

  • Attuare il massimo sforzo nella tutela dell'Ambiente nel quale l'azienda opera
  • Prevenire ogni possibile forma di inquinamento e tendere verso uno sviluppo sostenibile 
  • Difendere la salute dei lavoratori e della collettività
  • Rispettare tutte le leggi, norme e prescrizioni applicabili

Il modello SGA, sistema organizzativo che deve essere continuamente sorvegliato e periodicamente revisionato, segue il processo di PDCA (Pianificare, attuare, verificare, agire), una dinamica ciclica che conserva al suo interno il principio del "miglioramento continuo" e che permette di dare risposta al variare dei fattori interni ed esterni.

Le attuali sfide in fatto di politica ambientale:

  • installazione di un impianto di cogenerazione per l’ abbattimento dei costi dell’energia elettrica e un generale efficientamento delle risorse energetiche.
  • ulteriore snellimento e miglioramento dell'efficacia del sistema di gestione ambientale in relazione all'esperienza maturata nei cinque anni di gestione.

Consulta il sistema di monitoraggio emissioni in atmosfera, cliccando sulla seguente immagine.

L'attenzione di Trevalli Cooperlat in fatto di ambiente si declina anche a livello di prodotto e quindi, di latte. Ne è una testimonianza il marchio di qualità della Regione Marche QM, per valorizzare le produzioni agro-alimentari del nostro territorio, per garantire l'origine, la qualità e la tracciabilità dei nostri prodotti e per assicurare maggiore trasparenza al consumatore.

SOSTENIBILITA' SOCIALE

Per Trevalli Cooperlat la solidarietà è un valore fondamentale. La cooperativa già da alcuni anni aderisce ad iniziative a vantaggio delle categorie più deboli e promuove progetti di responsabilità sociale e solidarietà, coinvolgendo anche i propri consumatori.

Ne sono un esempio il progetto "Alimentiamo la vita", realizzato con la Lega del Filo d'Oro, il progetto "Adotta una mamma", realizzato a sostegno del Gruppo Abele ed il progetto "Scuola di Latte", iniziativa promossa sul territorio di Marche ed Abruzzo. Progetti di solidarietà sociale di natura pluriennale, a testimonianza dell'impegno strategico di lungo periodo che l'azienda sta portando avanti.